CENTROTAVOLA PROVENZALE

Centrotavola provenzale, suggerimenti e consigli nella loro scelta

Il centrotavola provenzale è un ottimo complementi d’arredo non solo per arredare con gusto e raffinatezza il vostro tavolo sia in cucina che in salotto ma anche i comò e le cassapanche permettendo di avere una casa avvolta da un’atmosfera ricca di magia.
In commercio si trova una vasta gamma di centrotavola provenzale che non avrete la difficoltà di trovare quello adatto al vostro arredamento.
Ricordatevi, però, di scegliere il centrotavola provenzale in base all’arredamento che avete in casa per creare un ambiente omogeneo e coordinato.
Il centrotavola provenzale può avere diversi colori che vanno dal bianco ai colori pastello (lilla, rosa, giallo, azzurro) con le sue mille sfumature.
 Centrotavola provenzale dai colori pastello e decorata sui bordi

Il centrotavola provenzale può essere a tinta unita oppure i colori possono essere combinati tra loro creando un centrotavola unico.
I bordi del centrotavola provenzale sono essere semplici oppure decorati con pizzi e merletti che riproducono elementi floreali che possono essere ricamati mettendo in risalto l’immagine impressa e la sua bellezza.
esempio di runner provenzale dai colori chiari e con una decorazione ricamata

Il tessuto del centrotavola provenzale, spesso ha la lavorazione antimacchia, che permette una facile pulizia del tessuto, utilizzando solo una spugnetta.
Il centrotavola provenzale può avere il tessuto con la lavorazione jacquard dando quel senso di decorazione di “damascato” abbellendo l’ambiente in cui si trova.
Esempio di runner provenzale realizzata con una stoffa grezza

Una tipologia di centrotavola provenzale sono i “runner” sono lunghi pezzi di stoffa sottili che permettono, di ricoprire tutta la lunghezza del tavolo lasciando liberi i bordi.
I runner provenzali spesso sono ricamati oppure decorati con pizzi con motivi floreali o a fantasia dando un senso di eleganza al vostro mobile.